Pensionati Borgoricco

Vai ai contenuti

Menu principale:



La nostra Associazione è nata in sordina nell'anno 2000, per opera di alcuni volontari, ha acquisito via via consistenza e vitalià, fino ad assumere attualmente una dimensione culturale e sociale di notevole rilievo. La vita con le sue stagioni e I suoi cambiamenti, ci porta ogni giorno a misurarci con realtà differenti. Diventare "anziani" è una tappa dell'uomo, che mette in crisi molti aspetti emozionali.
Sembra che sia arrivato il momento di mettersi in disparte perchè per tanti motivi non si è più in grado di gestire molte cose. In realtà, invece poi si scopre che non è così: si cambia solo fase ed è proprio questo passaggio che consente di diventare ancora più uomo o più donna, se lo si desidera.Ed è proprio questo che hanno fatto alcuni di noi, cittadini di Borgoricco, una volta diventati "anziani", entrati nella cosidetta "terza età" e raggiunta la pensione.
Che dire di Borgoricco? Un piccolo comune della provincia di Padova. Luogo di campagna a 20 chilometri a nord del capoluogo, adagiato nel bel mezzo del millenario Graticolato Romano, in una fertile e splendida terra agricola, i suoi abitanti sono 8424. Due sono le frazioni: Sant'Eufemia con la parrocchiale dedicata a Sant'Eufemia e a San Valentino, San Michele delle Badesse, patroni sono i SS: Michele e Gabriele; la parrocchiale di Borgoricco è dedicata a San Leonardo.
Quattro amici si trovano al bar per il conseto "aperitivo del mezzodì" quando uno di loro disse: "ragazzi di una volta, adeso che siampo anziani e in pensione, il nostro tempo libero dobbiamo metterlo a disposizione della nostra comunità, aiutanto gli ammalati, le persone anziane e sole e i diversamente abili nelle loro necessità quotidiane". Grazie ad un rapido passa parola in pochissimo tempo si formò un direttivo di "tredici ragazzi", pieni di sensibilità e buona volontà. L'anno successivo, il 15 marzo 2001, si formò il primo direttivo composto da: Luigi Nalesso, Bruno Zaramella, Cesare Tonello, Guerrino Gasparini, Bruno Germano, Giovanni Favaro, Primo Pasqualetto, Giuseppe De Fanti Bernardm Paolo Furlan, Sebastiano Perin, Fernando Pedron, Giovanni Sedani e Mario Zuin, che davanti ad un Notaio, fondarono: _*"L'ASSOCIAZIONE PENSIONATI DEL GRATICOLATO DI BORGORICCO".
Appena conosciuto il nostro programma, la nostra carica umana, la nostra disponibilità e l'aiuto affettivo che potevamo offrire, l'Amministrazione Comunale di Borgoricco, la Banca di Credito Cooperativo dell'Alta Padovana (allora Cassa Rurale ed Artigiana), la Regione Veneto e l'A.N.T.E.A.S. di Padova, ci hanno messo a disposizione tutto quello di cui avevamo bisogno: una sede con una sala "Socio-Ricreativa-Culturale" di accoglienza, un bar, i servizi, un pulmino per accompagnare gli ammalati che necessitano di varie terapie e di visite mediche. Le persone sole e bisognose, in questo modo poterono e possono tutt'ora così sentirsi parte di un gruppo e di una "Famiglia". Nel mese di marzo 2004, l'Associazione ha siglato una convenzione cona la U.L.S.S. N. 15 Alta Padovana, per il trasporto di persone in difficoltà nel vari oaspedalio della Regione: Padova, Treviso, Abano, Castelfranco Veneto, Camposampiero, Cittadella e Mirano. Un servizio importante che ogni anno impegna circa 25 volontari che percorrono quasi 20.000 chilometri da un ospedale all'altro, non è da poco!

email: info@pensionatiborgoricco.it
Sito creato by: Sierra Fox
Torna ai contenuti | Torna al menu